domenica 29 dicembre 2013

TARTUFI AL CIOCCOLATO

cioccolato

 In questi giorni di festa ho voluto preparare, 
in aggiunta al tradizionale panettone e panforte,
i tartufi al cioccolato

Semplici e veloci, ma veramente veramente buoni
Fidatevi !

Se passate l'ultimo dell'anno in casa in compagnia di amici
può essere un pensiero carino prepararne un bel vassoio

Sfido io che troviate qualcuno che non li apprezzi

cioccolato


cioccolato

Diverse le spezie nelle quali farli rotolare
cioccolato

Ingredienti

250 ml. panna fresca
150 gr. cioccolato fondente 72% cacao
150 gr. cioccolato al latte 
1 cucchiaio di miele di acacia
2 cucchiaini di rum
cacao
spezie varie
pistacchi tritati

Alla panna aggiungete il miele e mettete sul fuoco.
Quando inizia a bollire aggiungete il cioccolato spezzettato 
(inutile dire che dev'essere di ottima qualità)
e mescolate bene 
Quando avrete ottenuto una bella crema scura, fluida, lucida ed omogenea
versatela in un contenitore.
Aspettate che raffreddi un po' e poi chiudete il contenitore e mettetelo a riposare
in frigorifero per 12 ore

Formate delle palline e rotolatele, a piacere: nel cacao, nella cannella,
nello zenzero, nella paprica, nel pistacchio e nelle nocciole tritati, nella farina di cocco

cioccolato

Mi raccomando, il cioccolato va toccato il meno possibile, si scalda subito
Io consiglio di prendere la quantità per ogni pallina con un cucchiaino e 
poi formare le palline rotolandole sulla carta alluminio o carta da forno

Una volta pronti vanno rimessi in frigorifero 

Per servirli tirateli fuori all'ultimo momento e posateli su di un piatto molto freddo

P.S.: al posto del rum, naturalmente, si possono aggiungere altri aromi a piacere

Una versione che ho provato in passato, molto interessante, è con foglie di basilico aggiunte 
alla panna e miele e messe a scaldare per 10 minuti.
Prima di aggiungere il cioccolato vanno tolte.

A presto

post signature 

All photos by Sento i pollici che prudono  

16 commenti :

  1. Meravigliaaaaa...... io li adoro ( la mia ricetta, a memoria , è un pò diversa, ora mis egno anche questa).. io li doro con la granella di nocciole :-D
    Un abbraccio e felice Nuovo Anno!
    Sere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguro anche a te un felice 2014 !!!

      Elimina
  2. Io li adoro!
    Tanti auguri per un felice 2014
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'iooooo ! Tanti cari auguri anche a te ^_^

      Elimina
  3. Pinnata in attesa di provare la ricetta :))) Grazie della condivisione!
    Ciao Lieta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per il "pin". Ti auguro un sereno 2014 !

      Elimina
  4. Buoni!!! assolutamente da provare, grazie!
    Un sereno anno nuovo, Loretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sentirai che bontà. Ti auguro un felice 2014, che ti porti ciò che desideri

      Elimina
  5. Che fortuna essere quegli amici con cui passare l'ultimo dell'anno in casa!!! :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io te li porto, tu falli sparire ;) Baci

      Elimina
  6. Li mangrei uno dopo l'altro! Bello il blog e auguri per il 2014. Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marilena, benvenuta ! Eh, in effetti, c'è quel "pericolo". Tanti auguri di un sereno 2014 !

      Elimina
  7. Risposte
    1. Grazie Alessia, buon anno a te e benvenuta

      Elimina
  8. Una preziosa ricetta! Felice Anno,Monica

    RispondiElimina